Si è concluso ieri sera il primo Torneo di Pallavolo Indoor 6×6 misto (non agonistico), riservato
agli studenti del Campus Universitar
io di Cesena ed aperto anche ai ragazzi delle classi IV e V superiori
degli Istituti Scolastici della città.

L’iniziativa
organizzata dal CUSB (Centro Universitario Sportivo Bologna ASD), in collaborazione
con
SER.IN.AR.e AIDO Savio Rubicone ha ricevuto il patrocinio del Comune di Cesena.

Il torneo di pallavolo, al quale hanno partecipato 5 squadre in rappresentanza di tutte le facoltà presenti in
città,
 è stato svolto in un clima di festa e di sano agonismo presso la Palestra del Liceo Classico Monti di
piazza
le Sanguinetti dal 12 a 31 maggio ed è stato contraddistinto grazie ad una componente sociale,
tramite la presenza
durante tutte le gare, del banchetto presidiato dai volontari di Aido SavioRubicone.
H
anno distribuito materiale informativo ed incontrato i ragazzi partecipanti proprio per sensibilizzarli su un
aspetto solidale che in molti casi può salvare vite umane, ovvero la donazione degli organi.

A tal proposito è stato fatto visionare a tutti i partecipanti un videomessaggio della Presidente di
Aido Nazionale Flav
ia Petrin sull’importanza della donazione degli organi e della possibilità di
espressione facilitata del consenso
tramite l’app dedicata DigitalAido.

Inoltre il Presidente della sezione locale Lazzaro Dallacqua è intervenuto in secondo piano,
sul fatto che Aido Savio-Rubicone è insediato sul territorio con all’attivo da diversi anni la
collaborazione anche nelle manifestazioni del comitato CSI (Centro Sportivo Italiano) di Cesena
e
promuove sani stili di vita, una corretta alimentazione, e quotidiana attività sportiva.

Banchetto di AIDOSquadra vincitrice

Ad aggiudicarsi il Trofeo Serinar, riservato al primo classificato, è stata la compagine denominata UNIBO
composta da Camilla Zavalloni, Francesca Bosi, Roberta Pignotti, Bruna Giusti, Andrea Panzavolta,

Francesco Triossi e Simone Raffaelliper loro anche uno zaino Unibo.

Al secondo posto la squadra denominata CUSB, per loro il
Trofeo Aido SavioRubicone ed un telo da
mare ciascuno targato Alma Mater.

A terzo posto si è invece classificato SERINAR
i cui componenti hanno ricevuto il Trofeo Comune di
Cesena e Gym Sac Unibo per tutti.

Al quarto posto infine la squadra denominata AIDO i cui c
omponenti hanno ricevuto una borraccia
griffata proprio Associazione Italiana Donatori di Organi.

Link articolo originario